Archivi tag: pisa

Ristorante Pizzeria “La Lupa Ghiotta” – Trasferta a Pisa

Torniamo ancora nella splendida Toscana, terra di cultura e di buona tavola, per parlare di un locale scoperto davvero per caso. Nei pressi della stazione infatti, in preda alla fame, eravamo in cerca di un posto nel quale rifocillarci in abbondanza ma senza svenarsi.

La Lupa Ghiotta, a prima vista, sembrava uno di quei localini in cui mangiare roba creata in serie, una sorta di catena non certo di Fast Food ma comunque industriale…non sapevamo quanto ci sbagliavamo!

Attirati dall’insolito movimento, alla fine siamo entrati; ad aspettarci sul bancone c’era subito lui:

Il bruschettone salame, provola affumicata e funghi porcini

Con il bruschettone è stato amore a prima vista, credo di averlo ordinato prima di sedermi al tavolo! La simpatia toscana e il buon vino (ben 3 litri!) ci hanno invece accolti una volta sistemati per bene…

Ecco allora l’altro antipasto ordinato, come da consuetudine:

Antipasto misto Toscano con crostini

Sui salumi e i formaggi c’è ormai ben poco da dire credo: la terra di Dante offre quanto di meglio si possa immaginare, in termini di qualità e varietà; il bruschettone poi, servito caldo, era semplicemente squisito, merito soprattutto degli ottimi funghi porcini.

Il re dei funghi tornerà, come vedrete, protagonista di numerose altre pietanze, a cominciare dal primo ordinato da una parte dei commensali:

Tagliatelle ai funghi porcini

Pasta fresca fatta a mano, il profumo unico del porcino, delicato ma inconfondibile, insomma un piatto veramente appagante sotto ogni punto di vista.

Ecco allora i secondi:

Arrosto misto di carni

Si comincia con un classico misto arrosto di carne di maiale, vitello, tagliata e wurstel; tenerezza e gusto sono le parole che riassumono questa portata, semplice ma decisamente sostanziosa. Ottima anche la presentazione, fresca e colorata.

Ma, ovviamente, ecco infine uno dei piatti simbolo della Toscana:

Tagliata ai funghi Porcini

Come promesso tornano i Porcini, ma soprattutto appare la tipica tagliata, la bistecca fiorentina tagliata a striscioline proprio per chi, come il sottoscritto, non gradisce mangiare carne troppo spessa e al sangue.

Inutile dire che si tagliava con la forchetta, data l’incredibile tenerezza, ma soprattutto si scioglieva letteralmente in bocca! Una bontà unica, un’accoppiata perfetta che regala al palato momenti di vero godimento…

Per finire, abbiamo chiuso il lauto pasto con un dolce forse non proprio tipico, ma comunque molto apprezzato:

Torta alla crema di limone

 

Alla fine della serata eravamo satolli, soddisfatti, allegri (forse a causa del vino) e pieni di gratitudine verso lo staff del ristorante! Una serata memorabile ma, soprattutto, una mangiata davvero leggendaria!

 

Costo medio a persona: € 22,00

 

Pro

  • Qualità delle materie prime
  • Varietà della scelta
  • Staff simpatico e disponibile
  • Prezzi onesti

Contro

  • E’ a Pisa, e viene male tornarci!

 

Voto del team: 10